Home / Ultime news | Blog / Gli impianti dentali nei giovani

Gli impianti dentali nei giovani

Feb. 24 Blog Impianti Protesi e Impianti

Gli impianti dentali possono essere una soluzione appropriata anche per una persona giovane sopra i vent’anni.
In qualsiasi fase della vita, la mancanza di uno o più denti ha delle ripercussioni significative sulla salute dentale, ed effetti negativi sullo stato di benessere generale.
Per tale ragione, è importante che in una situazione in cui un dente viene perso o danneggiato, venga pianificata tempestivamente la soluzione adeguata. Optare per un impianto dentale, può essere la risposta ottimale che aiuta rapidamente a ripristinare le funzionalità e il benessere orale.
Tuttavia, è sempre consigliabile consultare e approfondire con l’odontoiatra, e determinare se gli impianti dentali costituiscono l’alternativa più efficace per il giovane adulto.
Gli impianti dentali contribuiscono a prevenire una serie di ripercussioni che potrebbero deteriorare prematuramente la salute del paziente e ridurre la qualità della vita.

Quali sono i principali fattori che contribuiscono alla perdita di un dente in giovane età?

La perdita di un dente può essere causata da diversi fattori. Uno dei motivi più probabili, per un giovane, è un colpo o un trauma inaspettato alla bocca o alla mandibola.
Ad esempio, un incidente in auto o in moto, o durante uno sport da contatto come il calcio, il rugby o le arti marziali. Queste sono tutte situazioni che possono determinare la perdita di un dente.
Il consiglio di noi odontoiatri per chi pratica questi sport è quello di indossare sempre protezioni adeguate.
Esistono dispositivi di sicurezza come i paradenti sportivi, che sono progettati per prevenire lesioni dentali durante l’attività fisica.

Tuttavia, ci sono altre circostanze che potrebbero portare un giovane a perdere un dente e a considerare un impianto dentale come soluzione terapeutica:

  • Carie dentali non curate con conseguente compromissione della polpa dentale
  • Digrignamento dei denti che può portare ad un’usura precoce del dente (bruxismo)
  • Una trascurata igiene orale
  • Infezione o malattia gengivale (come ad esempio parodontite)
  • Cattiva alimentazione e fumo
  • Agenesia dentale (mancanza congenita del dente) o malattie ereditarie rare come la ipofosfatasia

Alcune persone tendono a ignorare i sintomi di un’infezione e erroneamente ritengono che le patologie dentali richiedano tempo per manifestarsi. Tuttavia, quando i denti iniziano a deteriorarsi o si inizia a notare qualche variazione o dolore, è essenziale fare una visita di controllo o la perdita dei denti potrebbe diventare una minaccia concreta.

Quali sono i rischi nel ritardare il trattamento dei denti mancanti?

Procrastinare la cura dei denti mancanti può avere gravi conseguenze per la salute orale e generale. Gli effetti includono ripercussioni sulla funzionalità della bocca quali:

1. problemi di masticazione con ripercussioni sulla digestione, causando disturbi gastrointestinali
2. problemi ortodontici
3. formazione di carie e problemi gengivali
4. la densità ossea inizia a degradarsi e può portare alla riduzione dell’osso mascellare
5. variazioni nella morfologia del viso
6. problemi di pronuncia e cambiamento nel modo di parlare
7. aumento del rischio di infiammazioni croniche delle gengive.

Nel complesso, quando si perde un dente, gli effetti a lungo termine sulla persona possono essere piuttosto tangibili. È fondamentale che il trattamento avvenga immediatamente per prevenire lo sviluppo di queste condizioni dannose, anche nei giovani.

Cosa devono sapere i giovani sugli impianti dentali?

Ecco alcune cose importanti che i giovani dovrebbero sapere sugli impianti dentali.

Gli impianti dentali sono generalmente consigliati solo dopo aver raggiunto la maturità scheletrica, intorno ai 20/25 anni, inoltre la valutazione dell’osso mascellare è imprescindibile. L’impianto dentale è un perno a forma di vite che viene inserito nell’osso mascellare che consente la stabilità e la funzionalità dell’impianto. Se queste condizioni non sono soddisfatte, potrebbero insorgere problemi futuri.
Il dentista esegue le radiografie per esaminare la crescita dell’osso mascellare e prescrive ulteriori valutazioni diagnostiche, per considerare la sicurezza e l’efficacia dell’impianto dentale nel giovane.

Quali sono i vantaggi degli impianti dentali permanenti nei giovani?

Il vantaggio principale degli impianti dentali è che imitano la pressione e la stimolazione dei denti rafforzando le mascelle.
La straordinaria capacità degli impianti dentali di fondersi con l’osso mascellare favorisce un ancoraggio stabile e duraturo, simile a quello di un dente naturale. Questo processo, noto come osteointegrazione, è fondamentale per il successo degli impianti dentali.
Gli impianti dentali sono molto facili da mantenere e durano a lungo, ma è essenziale curare la propria igiene orale ed eseguire le visite di controllo concordate dall’odontoiatra.
Gli impianti dentali sono comodi e donano un aspetto naturale, sia esteticamente e anche in termini di sensazione.


Se hai perso un dente
per qualsiasi motivo, contatta il nostro studio per fissare un appuntamento e ti aiuteremo a ripristinare la piena funzionalità della tua bocca, valutando se l’impianto dentale possa essere la soluzione adatta. Altrimenti elaboreremo un piano di trattamento personalizzato che ti permetta di tornare a sorridere.

PRENOTA LA TUA VISITA ONLINE IN POCHI MINUTI

Un nostro operatore ti ricontatterà per confermare la prenotazione